Archivio Mensile: gennaio 2018

villa-deste-accessibilità

Visite speciali ai tesori di Tivoli

L’offerta turistica di Tivoli si apre proprio a tutti, grazie ad un programma di visite speciali, dedicato a chi ha disabilità visiva, motoria e psichica.

L’iniziativa, promossa nell’Istituto Autonomo Villa Adriana e Villa d’Este, mira a potenziare in modo molto consistente l’accessibilità dei patrimoni UNESCO e dei siti archeologici di Tivoli, con visite e laboratori curati e realizzati dal personale dell’Istituto stesso.

Presso il Santuario di Ercole Vincitore è stato attivato un percorso facilitato che apre l’area dell’Antiquarium con modalità di visita fondate sull’esperienza tattile e sulla narratività, con QR-code vocali, modalità studiate e applicate grazie alla collaborazione  con il Museo Tattile Statale Omero di Ancona.

Tutto il 2018 vedrà susseguirsi eventi e iniziative di questo tipo, come, ad esempio, i Racconti di pietra e musica, dove l’arte viene narrata anche con un aiuto musicale, la Spinata Rosa, una serie di passeggiate multisensoriali, tattili e olfattive, tra le rose di Villa d’Este, in programma per la prossima primavera.

L’Istituto Autonomo Villa Adriana e Villa d’Este va a interpretare in questo modo l’idea dell’arte di tutti e per tutti, superando barriere e allargando la fruizione delle bellezze tiburtine in modo speciale.

Tivoli e dintorni offrono sempre buoni motivi per visitare e scoprire un territorio capace di sorprendere e regalare emozioni.

 

Fonte: www.notizialocale.it